Maggiore rischio di Ansia e stress per le donne: attenzione al contraccettivo!

Un’indagine GFK Eurisko lancia l’allarme: le donne rischiano di sviluppare un Disturbo d’Ansia nel 70% dei casi in più degli uomini. Secondo questa indagine il 29,5% delle donne dichiara di essere sempre in ansia, contro il 17% degli uomini.

 Il dato è abbastanza preoccupante e gli studiosi lanciano un altro allarme, perché pare che una donna ansiosa a sotto stress abbia un’elevata possibilità di dimenticare il contraccettivo orale, con le conseguenze che ognuno può immaginare.

Più precisamente un singolo episodio d’ansia aumenterebbe la possibilità di dimenticare la pillola del 24%, percentuale che va aumentando se gli episodi di ansia nell’arco della giornata sono di più.

 Le ricerche più recenti identificano cause sia ormonali che ambientali. In particolare le donne sarebbero biologicamente più vulnerabili all’ansia a causa dell’elevata concentrazione di estrogeni. Inoltre le donne, nella società moderna, sarebbero sottoposte a richieste continue dal proprio ambiente di lavoro ma anche dal proprio ambiente familiare.

Pensiamo ad esempio ad un donna lavoratrice e madre che deve coniugare gli impegni di lavoro con quelli della casa e dei figli. Sicuramente per questa persona il rischio di stress aumenta in maniera vertiginosa.

 Attenzione quindi ai periodi di stress prolungato e se l’ansia persiste consultate uno specialista.

A volte bastano poche sedute o una buona tecnica antistress per risolvere la situazione.       

About admin