Ipnosi e psicoterapia degli attacchi di panico

Lo psicologo psicoterapeuta specializzato in ipnosi, assieme al medico psichiatra, ha un ruolo fondamentale nel trattamento degli attacchi di panico.

 

Ma prima di parlare di questo iniziamo con col definire, per chi fosse nuovo di questi argomenti, cos’é un attacco di panico. Per attacco di panico si intende una reazione di paura molto intensa ed inaspettata che una persona può provare improvvisamente in una normale situazione della vita e senza un motivo apparente. In questi momenti la persona che è vittima dell’attacco di panico ha la sensazione di perdere il controllo, di impazzire o addirittura di morire. Questa fortissima reazione ansiosa è caratterizzata, come tutte le manifestazioni d’ansia, da diversi sintomi fisici quali aumento della frequenza cardiaca, difficoltà a respirare, sudorazione eccessiva, tremori, dolori di stomaco e vertigine. Molto spesso questa reazione si “associa” alla situazione in cui si è presentata, ad esempio se l’attacco di panico si è presentato mentre una persona stava guidando con elevata probabilità la reazione di panico si presenterà, anche se in maniera più lieve, ogni volta che questa persona prenderà l’auto. Per capire meglio di cosa si tratta potete vedere il video qui sotto.

 

 

Perché accade questo?

Le teorie cognitivo – comportamentali sembrano aver spiegato bene il meccanismo tale per cui una situazione ed una reazione emotiva molto forte si associano. Questo approccio descrive questa associazione con il termine di “apprendimento autonomico”. Restando nell’esempio di prima sembra che il corpo “impari” a reagire con l’ansia alla situazione “auto” in modo completamente automatico e quindi apparentamente “irrazionale”.

Se gli attacchi di panico si ripetono in maniera inaspettata e la persona sviluppa una paura costante di poter avere questi attacchi si parla di disturbo di panico. I pazienti che hanno questo tipo di disturbo possono sviluppare comportamenti di evitamento, ovvero iniziano ad evitare situazioni in cui temono gli possa capitare un attacco. In molti casi, ad esempio, il disturbo di panico si può associare all’agorafobia, cioé alla paura dei luoghi aperti ed affollati. Questo perché, appunto, i pazienti con agorafobia temono di avere un attacco di panico in questi luoghi. Per vedere un esempio di queste situazioni potete vedere il video qui sotto.

 

 

Ma come si affrontano gli attacchi di panico?

 

Arriviamo quindi al ruolo dello psicologo psicoterapeuta e dello psichiatra nel trattamento del disturbo di panico e degli attacchi di panico. Secondo le ricerche internazionali i protocolli terapeutici più efficaci in queste situazioni prevedono l’uso iniziale di farmaci, quindi è necesseria una prescrizione dello psichiatra, per limitare le reazioni d’ansia, e della psicoterapia, che viene utilizzata dallo psicologo psicoterapeuta. La psicoterapia d’elezione per il disturbo di panico è la cognitivo – comportamentale, studi molto recenti sembrano però dimostrare che l’associazione tra l’ipnosi e questo tipo di terapia renda i risultati più stabili nel tempo e permetta di intervenire molto più velocemente. Per questo motivo noi dello studio Modelli di Cambiamento in questi casi adottiamo l’ipnosi cognitiva, un insieme di tecniche che fondono l’ipnosi Ericksoniana con la terapia cognitivo – comportamentale.

 

Gli scopi di questi protocolli ipnotici, tutti validati scientificamente, sono:

Limitare l’ansia attraverso tecniche di desensibilizzazione che servono a “smorzare” lo stato ansioso associato alle situazioni specifiche
Far rivivere le situazioni in cui si è provato il panico con nuove risorse sviluppate attraverso l’ipnosi Ericksoniana. Questo crea un nuovo schema mentale che permette al paziente di ritornare a vivere con emozioni positive o neutre quelle situazioni in cui prima provava il panico.
Limitare la paura che queste situazioni possano generare ancora ansia nel futuro sempre attraverso tecniche di ipnosi Ericksoniana.

Per una speigazione dei protocolli che si utilizzano nel disturbo di panico e per vedere cosa accade quando una persona entra in ipnosi potete vedere il video qui sotto.

 

 

(tutti i video sono tratti dalla trasmissione televisiva “Psicofiles” in onda su café24 tv e curata dal dott. Fabio Varotto. Per conoscere le date delle prossime trasmissioni potete seguire il blog o consultare la pagina facebook dello studio Modelli di Cambiamento)

Per approfondire potete consultare i nostri blog:

Psicologo Verona

Psicologo Mantova

 

About admin