PARLARE IN PUBBLICO

Parlare in pubblico con l’aiuto dell’ipnosi a Verona

Parlare in pubblico con l’aiuto dell’ipnosi

Ci sono molte persone che all’idea di parlare in pubblico, affrontare un colloquio o un esame orale, si sentono in ansia . Immaginano di andare in ansia, di aver un’ eccessiva sudorazione, di arrossire, di balbettare, di non spiegarsi bene, di farsi prendere dal panico, insomma che tutto vada male.

Il problema di queste persone, fondamentalmente, si basa su un problema di allineamento mente-corpo. Vediamo nel dettaglio nel prossimo paragrafo…

Cosa succede a chi ha paura di parlare in pubblico?

paura di parlare in pubblicoQueste persone, il più delle volte, sanno benissimo cosa dire, sono persone che si impegnano ma si creano automaticamente dei film mentali in anticipo dove si immaginano al situazione in maniera negativa.

Il problema è che ciò che immaginiamo lo avverte anche  il corpo, perché, come sappiamo, quando immaginiamo qualcosa, il corpo si predispone a ciò e già si predispone perché ciò accada,  ed ecco infatti la classica “profezia che si autoavvera”.

Le persone che hanno queste paure sanno vedere benissimo ciò che andrà male ma hanno difficoltà ad immaginarsi le cose come vorrebbero che andassero.

L’ipnosi per sentirsi meglio parlando in pubblico

paura di parlare in pubblicoEcco allora l’utilità dell’ipnosi che, attraverso la tecnica dello swish e della proiezione futura,  è possibile con lo specialista psicoterapeuta e con l’autoipnosi a casa creare delle immagini di come vorremmo che l’esperienza andasse.

 

In stato ipnotico, vedendo l’esperienza positiva e, in piccolo, quella negativa, attraverso l’ipnosi si aumenta la sensazione dell’esperienza positiva così il nostro corpo fa un riapprendimento e impara altre possibilità. Il concetto fondamentale quindi è che il corpo impara nuove sensazioni.

Parlare in pubblico … imparare dagli altri e da se stessi. Un esempio…

Il concetto di allineamento tra “cosa penso” e “ciò che sperimento nel corpo” è molto interessante. A tal proposito ricordo un documentario. Giorni fa ho visto un documentario su Donald Trump e a livello psicologico è stato molto interessante perché si vede che ci sono alcune personalità che hanno quasi innata la capacità trasmettere con il corpo e con le parole ciò che pensano. C’è un perfetto allineamento tra pensiero e corpo. Questo aspetto è interessante perché è presente in tutte le persone considerate carismatiche.

Inoltre, nel suddetto documentario si spiega che Trump negli anni 90, quando vinse un candidato repubblicano nel Missouri, andò appunto dal vincitore anche per conoscere e capire come aveva fatto e anche le sue strategie migliori che aveva usato.

Anche con l’ipnosi, infatti, la persona può imparare da se stessa a stare meglio e immaginarsi come vuole essere. Nelle sedute di ipnosi si aiuta la persona che affronterà un colloquio o un esame  a viverlo come vorrebbe.