Storie di personalità, la borderline

modelli di cambiamento paolo blog borderline

La protagonista di oggi è Silvia, ha una personalità “borderline” che la condiziona in diversi ambiti della sua vita. La descrizione che segue è una ricostruzione realistica ispirata a storie vere.

La vita di Silvia

Silvia soffre di una forte instabilità emotiva che la porta a vivere stati di mentali di vuoto o all’opposto delle vere e proprie situazioni di caos interiore. Silvia fa di tutto per evitare queste situazioni ma spesso i suoi rimedi si rivelano controproducenti dal momento che si tratta di azioni molto impulsive e dannose per la sua salute. Il mondo come lo vede lei è tutto in bianco e nero, fatto di estremi senza nulla nel mezzo.

Le relazioni

Silvia ha la tendenza a cambiare la propria visione degli altri bruscamente e drammaticamente. E’ capace nelle prime fasi del rapporto di idealizzare il proprio partner, ad esempio chiedendogli di passare molto tempo assieme, per poi sentire che costui non si preoccupa abbastanza e disilludersi provando rabbia nei suoi confronti. Spesso esprime la propria rabbia con pungente sarcasmo o con delle vere e proprie sfuriate per poi provare un forte senso di vergogna. Silvia infatti si vede spesso come una persona cattiva, altre volte invece si sente come se non esistesse affatto.

Al lavoro

Silvia non è ben vista dai suoi colleghi a causa del suo atteggiamento ostile nei loro confronti e della sua impulsività. Anche il suo titolare ha qualche dubbio su di lei e non può tollerare la sua incapacità di portare a termine un progetto o di lavorare in squadra. Per questo motivo sta pensando ultimamente di darle un ultimatum ma teme che la ragazza potrebbe prendere la cosa nel modo sbagliato.

Sei amico di Silvia?

La prevalenza riportata di disturbo borderline di personalità è variabile, ma è circa il 3% nella popolazione generale. Si tratta di una persona molto sensibile e instabile che richiede un’attenzione particolare, per aiutarla potremmo sforzarci di mantenere sempre lo stesso atteggiamento anche se lei cambia umore, non sarà facile ma se le daremo stabilità alla fine abbasserà le difese nei nostri confronti